Chiacchiere

Ed ecco qui la ricetta delle classiche chiacchiere.. questa e’ la ricetta di famiglia, mia mamma le fa cosi’ e mio nonno prima di lei le faceva cosi’.. ed alla fine la ricetta e’ arrivata a me!!

Le chiacchiere hanno tantissimi nomi, in base alla regione: frappe, cenci, bugie

Per me la ricetta che vi propongo non ha eguali, è quella delle chiacchiere che facevo da bambina: mamma mi dava le formine e potevo fare tutte le forme che volevo… che bonta’ e che divertimento!!!

chiacchiere fritte

Chiacchiere

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 300 g di farina
  • 50 g di zucchero
  • 50 g di margarina
  • 2 cucchiai di vermout o vino bianco
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina

Procedimento:

In una ciotola amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta omogenea. Fatela riposare coperta da una pellicola per 30 minuti.

Stendete la pasta fino ad ottenere un rettangolo sottile (io uso la nonna papera) e ricavate le vostre chiacchiere, divertitevi con le formine, oppure inventatene di nuove, io ho fatto le girandole, le farfalle (o fiocchetti), le camici (come le chiama la mia mamma), ed ancora nodini, stelle, etc..

Friggete in olio bollente, poche per volta, asciugate l’olio in eccesso adagiandole su fogli di carta assorbente, fate raffreddare, disponetele in un piatto e cospargete di zucchero a velo.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Con questa ricetta partecipo al contest

A Carnevale Ogni Ricetta Vale

organizzato dal blog Le ricette di Tina

e dal blog Profumi Sapori & Fantasia

Print Friendly, PDF & Email

16 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *