Crostata morbida con crema amarena e frutta secca

Da quando ho scoperto questa ricetta per realizzare le crostate morbide, non la lascio più e sperimento sempre nuove idee, come questa crostata morbida con crema, amarena e frutta secca.

Velocissima da realizzare, la crostata morbida con crema, amarena e frutta secca è un dolce fresco, perfetto con questo caldo!

Crostata morbida con crema amarena e frutta secca

Crostata morbida con crema, amarena e frutta secca

Ingredienti per uno stampo da 26-28 cm:

Per la crostata:

  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 150 g di farina
  • 100 ml di latte
  • 60 g di olio di semi
  • aroma a vaniglia
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Per la crema pasticcera:

  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiai di farina
  • 1 cucchiaio di amido di mais (maizena)
  • 250 ml di latte
  • scorza di limone
  • aroma a vaniglia

Per la bagna:

  • 2 cucchiai di acqua
  • 2 cucchiai di sciroppo di amarena (quello delle amarene sciroppate)
  • Buccia di limone
  • 2 cucchiai di liquore all’amarena
  • 2 cucchiai di zucchero

 

Per guarnire:

  • 50 g di mandorle con la buccia
  • 10-15 amarene sciroppate
  • 50 g di mandorle pelate
  • 50 g di pinoli
  • Zucchero a velo
Procedimento:

Lavorare le uova con lo zucchero, aggiungere l’olio, sempre continuando a lavorare, la farina, il sale, l’aroma a vaniglia, il lievito e il latte. Mescolare bene e versare il composto in uno stampo (furbo) unto e infarinato.

Mettere in forno, preriscaldato, a 180° per 20 minuti.

Far raffreddare la torta e poi capovolgerla in un piatto.

Preparare la crema come descritto qui.

Preparare poi la bagna: in un pentolino mettere l’acqua con lo zucchero, la scorza di un limone e lo sciroppo, portare a bollore e spegnere. Aggiungere il liquore all’amarena e mescolare bene.

Sbagnare la crostata con la bagna preparata, aggiungere le amarene e, ancora calda, versare la crema sulla torta, nella parte centrale più bassa. Stenderla bene e mettere la torta in frigo, almeno per un’ora

Tostare infine la frutta secca, sbriciolarla grossolanamente e metterla sulla crema, ricoprendo tutta la crostata. Cospargere di zucchero a velo e conservare in frigo fino al momento di servirla.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *