Frittelle di cicinielli (bianchetti)

I bianchetti, detti cicinielli a Napoli, sono i pesciolini (azzurri) appena nati. Sono ottimi per preparare delle frittelle che potrete offrire come antipasto o come secondo. Non sempre si trovano però, dipende anche dal blocco della pesca!

Le frittelle di cicinielli sono un classico della cucina napoletana e in generale del sud Italia, ne ho mangiate di buonissime anche in Sicilia e in Calabria! Provate la ricetta delle frittele di cicinielli!

Frittelle di cicinielli - bianchetti

Frittelle di cicinielli (bianchetti)

Ingredienti:

  • 500 g di bianchetti
  • 3 uova
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 4 cucchiai di farina 00
  • prezzemolo, sale e pepe
  • olio

Procedimento:

Preparare la pastella: in una ciotola sbattere le uova con un pizzico di sale, un po’ di pepe, aggungere il latte, la farina, il parmigiano grattugiato e il prezzemolo tritato.

Sciacquare delicatamente i bianchetti e mescolarli, sempre delicatamente, con la pastella.

In una padella far riscaldare abbontante olio, versare il composto a cucchiaiate e far dorare bene da entrambi i lati.

Servire le frittelle calde.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

 

Print Friendly, PDF & Email

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.