Frittelle di mele, ricetta di Carnevale

Le frittelle di mele sono delle frittelle molto gustose, che si preparano tipicamente per Carnevale, ma che sono così buone che possono essere preparate per tantissime occasioni.

La ricetta delle frittelle di mele che vi propongo non prevede la solita fettina di mela passata in pastella, ma le mele sono tagliate in piccoli pezzetti da amalgamare alla pastella.
E per un tocco in più potete aggiungere un po’ di uvetta passa!

frittelle di mele

Frittelle di mele, ricetta di Carnevale

Ingredienti per 30 frittelle circa:

  • 2 uova
  • 2 mele
  • 250 g farina
  • 50 g di zucchero
  • 70 g di olio di semi o di oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino cannella
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • olio di arachidi per la frittura
  • zucchero per la decorazione

Procedimento:

Rompere le uova in una ciotola e aggiungere lo zucchero, lavorare bene e aggiungere la cannella, l’olio, il latte, la farina e il lievito sempre mescolando.

Sbucciare le mele e tagliarle a pezzetti piccoli, aggiungerli alla pastella.

Se vi piace potete aggiungere anche un po’ di uvetta (precedentemente fatta ammorbidire in un po’ di rum) alla pastella.

Mettere l’olio per la frittura in una padella alta o in un pentolino e farlo riscaldare.

Appena l’olio sarà caldo, mettere la pastella a cucchiaiate, non troppo vicini tra loro, far dorare bene le frittelle di mele e adagiarle su un foglio di carta assorbente.

In una ciotolina mettere lo zucchero e passare ogni frittella nello zucchero, in modo che sia tutta ricoperta.

Mettere le frittelle di mele in un piatto, e mangiare… fredde o calde sono sempre buone!

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

5 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.