Girelle di pizza con zucchine e speck

Lo so che fa caldo per accendere il forno, ma queste  girelle di pizza con zucchine e speck sono cotte in 15 minuti.. ne vale la pena!!! E sono ottime da mangiare sia fredde che calde.

Ho trovato lo spunto per la ricetta delle girelle di pizza con zucchine e speck sul web, ma ho utilizzato la mia solita pasta per pizza e ho aggiunto la farina integrale!

girelle di pizza con zucchine e speck

Girelle di pizza con zucchine e speck

Ingredienti per circa 8-10 girelle:

  • 60 g di farina per pizze
  • 70 g di farina integrale
  • 80 g di acqua tiepida
  • 8 g di lievito di birra
  • 2 cucchiai di olio evo
  • Un pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 2 zucchine
  • 1 pezzetto di porro
  • 80 g di speck
  • 100 g di asiago

Procedimento:

Preparare la pasta della pizza come descritto qui e lasciar lievitare per un’ora.

Grattugiare le zucchine con una grattugia a fori larghi. In una padella mettere un filo di olio, aggiungere il porro e far rosolare a fiamma bassa, aggiungere le zucchine e continuare a farle rosolare, sempre a fiamma bassa, mescolando spesso, per una decina di minuti. Aggiustare di sale, e, se piace, aggiungere un pizzico di pepe.

Trascorso il tempo di lievitazione, stendere la pasta della pizza, cercando di ottenere un rettangolo, distribuirvi sopra le zucchine, cercando di coprire tutta la superficie, aggiungere lo speck e il formaggio tagliato a cubetti ed arrotolare la sfoglia formando un salame, magari aiutandovi con un foglio di carta forno. Tagliare delle girelle di circa 2 cm e adagiarle delicatamente sulla teglia del forno (ricoperta di carta forno), abbastanza distanziate tra loro. Lasciar lievitare per un’altra ora ed infornare a 180° per circa 20 minuti.

Mangiare le girelle di pizza con zucchine e speck calde o tiepide.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.