Gnocchetti con frutti di mare

Gli gnocchetti con i frutti di mare sono una ricetta che avevo in mente da tento tempo, ma che non avevo mai avuto modo di fare…

Fino a quando mi sono decisa, ed eccomi qui…

Semplice e buona, e  come al solito potete scegliere se preparare voi gli gnocchi o comprarli già fatti. Io li ho fatti con farina e semola (senza uova e patate).

Gnocchetti con frutti di mare

Gnocchetti con frutti di mare

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di semola
  • 300 g di farina
  • 200 g di acqua

Per il sugo:

  • 800 g di vongole e lupini
  • 300 g pomodorini rossi
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • aglio e prezzemolo

Procedimento:
Preparare gli gnocchi (o comprarli se preferite fare prima).

In una ciotola mescolare la farina con la semola, aggiungendo man mano l’acqua. Il composto deve risultare abbastanza duro. Quindi regolatevi se aggiungere altra acqua o meno. Dall’impasto ricavate dei filoncini sottili, tagliateli a pezzetti e disponeteli su un piatto infarinato.

Lavare il pomodoro: in una padella mettere uno spicchio di aglio, un po’ di olio e il pomodoro tagliato a metà. Farlo cuocere per 10 minuti, passare il pomodoro e metterlo a parte.

Lavate bene i frutti di mare. In un padella grande mettete l’olio, uno spicchio di aglio e qualche foglia di prezzemolo e fate riscaldare l’olio. Aggiungere i frutti di mare, coprite bene la padella e fate cuocere a fiamma alta, senza far asciugare troppo il sughetto. Appena i frutti di mare si sono aperti spegnete e lasciate coperto.

Nel frattempo cucinate la pasta, quando sarà al dente scolatela (la pasta fresca ha bisogno di pochi minuti di cottura) e mettetela nella padella con i frutti di mare, aggiungere il pomodoro passato, mescolare bene a fiamma media. Quando sarà ben amalgamato spegnere, aggiungere un po’ di pepe e servire gli gnocchetti con i frutti di mare subito.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.