Insalata di seppie con julienne di carote e finocchi

Sempre in clima natalizio, oggi vi propongo un’insalata di seppie con carote e finocchi, arricchita da chicchi di melograno e gherigli di noce, che rendono il piatto ancora più natalizio.

Un’insalata davvero semplicissima, che può essere preparata in anticipo e assemblata poco prima di servirla, perfetta come antipasto sulla vostra tavola di Natale. Provate a condire la vostra insalata di seppie con julienne di carote e finocchi con un’emulsione di olio e lime per dare un gusto in più!

Insalata di seppie

Insalata di seppie con julienne di carote e finocchi

Ingredienti per 4 persone:

  • 700 g di seppie
  • 3 carote
  • 1 finocchio
  • 3-4 gherigli di noci
  • 1 gambo di sedano
  • indivia (scarola) riccia
  • 1 cucchiaio di chicchi di melograno
  • lime
  • sale
  • olio extra vergine di oliva

Procedimento:

Pulire e lessare la seppia con una foglia di alloro e un pizzico di sale. Appena fredda tagliarla a listarelle e metterla a parte.

Tagliare il finocchio a fettine molto sottili e lavarlo bene. Pulire le carote e tagliarle alla julienne. lavare il sedano e tagliarlo a fettine sottili.

Pulire la scarola, lavarla e asciugarla bene.

Preparare un olio aromatizzato al lime: in una ciotola mettere 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e il succo di 1/2 lime (e se piace un pizzico di pepe). Emulsionare bene.

Comporre l’insalata. In un piatto da portata fare un letto di indivia, aggiungervi il finocchio, le carote, il sedano e le seppie.

Disporvi sopra i chicchi di melograno e i gherigli di noce tritati grossolanamente e infine condire con l’emulsione di olio e lime.

Servire subito.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.