Involtini di pesce spada

Una ricetta che mi ricorda i sapori e i profumi della Sicilia: gli involtini di pesce spada, con un ripieno di melanzane e una panatura con i pistacchi!

Penso sia inutile dirvi altro!

Per realizzare gli involtini di pesce spada, il pesce deve essere tagliato molto sottile. Io ho comprato delle fette di circa 1 cm e poi ho provveduto ad assottigliarle. Voi potete fare lo stesso o chiedere alla vostra pescheria di fiducia!

Involtini di pesce spada

Involtini di pesce spada

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 fette di pesce spada
  • 1 melanzana
  • 4 fettine sottili di scamorza
  • basilico
  • 10 pomodorini
  • rucola per decorare
  • 2 fette di pane in cassetta
  • 20 g di pistacchi
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • 1 spicchio di aglio

Procedimento:

Dividere ogni fetta di pesce spada in 4 parti, eliminando le estremità (tenetele a parte, potete usarle per altre ricette, come la pasta con il pesce spada o le polpettine). Aprire ogni pezzo a libretto e batterle con un batticarne per renderle più sottili (avendo cura di metterle nella pellicola per non rovinarle).

In alternativa potete chiedere alla vostra pescheria di fiducia di fornirvi il pesce spada già tagliato molto sottile per gli involtini.

Lavare ed eliminare la pelle della melanzana, tagliarla a fette e poi a pezzetti piccoli e metterli sotto sale per farle spurgare un po’ (circa 30 minuti).Friggere in abbondante olio bollente e una volta cotte adagiare su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Salare (e aggiungere un po’ di pepe se piace) le fettine di pesce spada, adagiarvi un po’ di melanzane fritte e mezza fettina di scamorza. Chiudere l’involtino.

Preparare la panatura: tostare leggermente i pistacchi. Mettere in un mixer i pistacchi, le fette di pane, sale e pepe e frullare.

Passare ogni involtino in questa panatura. Mettere un filo di olio in una padella e adagiarvi gli involtini, farli cuocere qualche minuto per lato, girandoli delicatamente.

Lavare i pomodorini e tagliarli a pezzetti, in una padella mettere uno spicchio di aglio, un filo di olio e far appassire leggermente i pomodorini, senza farli disfare. Basteranno 3-4 minuti. Aggiungere del basilico e salarli.

Comporre il piatto: mettere qualche foglia di rucola, adagiarvi sopra due involtini di pesce spada ed infine i pomodorini. Servire subito.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.