Millefoglie di vitello e zucchina spinosa

Della zucchina spinosa abbiamo già parlato in abbondanza, e soprattutto di quanto sia versatile in cucina! Oggi vi propongo infatti la ricetta della millefoglie di vitello e zucchina spinosa.

Semplicissima da preparare, la millefoglie di vitello e zucchina spinosa vi farà fare un figurone. Questo è un altro di quei piatti che può essere preparato in anticipo e riscaldato all’ultimo momento, sia al forno che in padella.

Millefoglie di vitello e zucchina spinosa

Millefoglie di vitello e zucchina spinosa

Ingredienti per 4 millefoglia (4 persone):

  • 12  fettine di girello di vitello tagliato sottile
  • 2 zucchine spinose
  • 200 g di scamorza
  • farina
  • olio di semi di arachidi per friggere
  • olio extravergine di oliva

Procedimento:

Pulire la zucchina spinosa: potete usare un pelapatate, facendo attenzione ad usare un guanto o tanta carta per mantenerle senza farvi pungere dalle spine oppure potete bruciare le spine sul fornello (mantenendole con una pinza o un forchettone)  e poi procedere con il pelapatate.  Tagliare la zucchina a metà, eliminare il seme centrale e tagliarla a fettine. Infarinare le fettine, friggerle in abbondante olio bollente e adagiarle su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Infarinare le fettine di carne, metterle in una padella (anche solo 2-3 la volta). Farle cuocere da entrambi i lati per 2-3 minuti, salarle e adagiarle in un piatto. Continuare per tutte le fettine di carne, sostituendo l’olio se si dovesse bruciare. Conservare il liquido di cottura se non si è bruciato.

Tagliare 8 fettine di scamorza e grattugiare il resto.

Comporre la millefoglie: in una padella o in una teglia da forno antiaderente mettere i liquidi di cottura della carne o un filo di olio fresco. Mettere una fettina di carne, una di zucchina e una di scamorza, poi fare un altro strato con carne , zucchina e scamorza e concludere con un’ultima fettina di carne e la scamorza grattugiata. Ripetere il procedimento per il resto degli ingredienti, ottenendo così 4 millefoglie.

Far riscaldare sul fuoco a fiamma bassa, fino a quando la scamorza non si sarà sciolta, o passare in forno a 180° per circa 10 minuti. In entrambi i casi coprire le teglie. Servire la millefoglie subito.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.