Polenta taragna con salsiccia e funghi

Oggi polenta, in particolare la polenta taragna (ossia un misto di farina di mais e grano saraceno), ottima abbinata con funghi, salsiccia e taleggio.

La polenta taragna con salsiccia e funghi è un piatto unico perfetto per queste sere di inverno. La ricetta è semplice, forse un po’ lunga per i tempi di cottura della polenta stessa.

polenta taragna con salsiccia e funghi

Polenta taragna con salsiccia e funghi

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di polenta taragna
  • 4 salsicce sottili (cervellatina o luganega)
  • 100 g di funghi misti (chiodini, champignon…)
  • 100 g di taleggio
  • sale
  • prezzemolo
  • peperoncino
  • olio evo

Procedimento:

Preparare i funghi (io utilizzo quelli misti in barattoli, già lessati): mettere in una padella un cucchiaio di olio evo con uno spicchio di aglio e lo speck e far rosolare. Aggiungere i funghi, il peperoncino e il sale e far cuocere per 10 minuti.

Preparare le salsicce: eliminare la pelle, tagliarle a pezzetti di circa un cm e cuocerle in un padellino con olio evo per circa 10 minuti, aggiungere i funghi, mescolare e tenere in caldo.

Preparare la polenta: in una pentola mettere l’acqua necessaria per la cottura di 300 g di polenta (leggere sulla busta della polenta le quantità, in quanto dipende dal tipo di polenta che utilizzate) con un pizzico di sale. Portare a bollore e aggiungere la polenta, mescolando in continuazione, per i tempi indicati sulla confezione (in genere 40-45 minuti). Aggiustare di sale.

A parte mettere un po’ d’acqua in un pentolino e fate prendere calore: quest’acqua vi servirà per allungare eventualmente la polenta.

Tritare il prezzemolo.

Appena la polenta sarà cotta aggiungere il taleggio tagliato a pezzetti e farlo sciogliere. Se la polenta si raddensa troppo aggiungere l’acqua che avete fatto riscaldare.

Mettere la polenta nei piatti, aggiungere funghi e salsiccia e un po’ di prezzemolo tritato.

Servire subito!

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.