Polpettone con i peperoni e patate al forno, ricetta piatto unico

Non il solito polpettone… oggi vi propongo la ricetta di questo polpettone con i peperoni e cuore di salsiccia! Buono da mangiare e bello da vedere!

Il polpettone con i peperoni accompagnato dalle classiche patate al forno diventa un piatto unico perfetto per le sere d’autunno!

Che ne dite?

polpettone con i peperoni

Polpettone con i peperoni e patate al forno

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di carne macinata
  • 2 peperoni rossi arrostiti e puliti
  • 1 o 2 salsicce (lunghe e sottili, tipo luganega)
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 50 g di scamorza o provola
  • olio evo
  • 4 fette di pane raffermo
  • 2 uova
  • 4 patate
  • salvia e rosmarino
  • 1 aglio

Procedimento:

Preparare prima le patate: pelarle e tagliarle a pezzi. Riempire una pentola con l’acqua e metterla sul fuoco. Appena l’acqua avrà preso bollore aggiungere le patate, un pizzico di sale e farle cuocere per 5 minuti. Colarle e metterle in una ciotola, aggiungere 2/3 cucchiai di olio evo, un po’ di rosmarino, salvia e l’aglio tagliato a pezzi e mescolare delicatamente.

Preparare il polpettone. Eliminare la scorza dal pane raffermo e mettere la mollica a bagno in un po’ di latte o nell’acqua. In una ciotola mettere il macinato, il parmigiano grattugiato, il pane ben strizzato, le uova, la provola tagliata a pezzetti e aggiustare di sale. Mescolare bene.

Con l’impasto ottenuto forrmare un rettangolo su un foglio di carta forno. Aggiungere le falde di peperoni arrostiti, cercando di ricoprire bene tutto il rettangolo di cane. Mettere la salsiccia su un lato e avvolgere il polpettone, partendo dal lato dove è stata messa  la salsiccia e aiutandosi con la carta forno. Chiudere bene le estremità e passare il polpettone nel pangrattato.

Mettere il polpettone in una teglia da forno, aggiungere un filo di olio e le patate preparate in precedenza.

Far cuocere per circa 40 minuti a 200°.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.