Ravioli alla caprese

Caprese per me è sinonimo di estate, mozzarella, basilico e pomodoro crudo. Fresco e profumato!!! Ho colto l’occasione del contest Farina Serenissima per preparare una ricetta che avevo in mente già da un po’, ossia i ravioli alla caprese.

Pensando alla classica caprese, ho preparato dei ravioli, farciti solo con mozzarella e basilico e conditi con un sugo crudo e fresco di pomodorini all’insalata, su un letto di rucola, appunto… ecco i miei ravioli alla caprese.

ravioli alla caprese

Ravioli alla caprese

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta fresca:

Per il ripieno:

  • 250 g di mozzarella di bufala
  • basilico

Per il condimento:

  • 300 g di pomodoro per insalata
  • 1 fascetto di rucola
  • olio extravergine di oliva
  • basilico
  • sale
  • aglio
Procedimento:

Preparare la pasta fresca: in una ciotola mescolare la farina con il sale e aggiungere l’acqua un po’ alla volta. Impastare con le mani, fino ad ottenere una palla di pasta liscia ed elastica. La quantità di acqua è indicativa, dipende dalla farina quanta ne assorbe, se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungere un po’ di farina. Lasciar riposare la pasta fresca coperta per una mezz’ora.

Nel frattempo preparare il ripieno: tagliare la mozzarella a cubetti, in modo che perda un po’ di latte, tritare il basilico.

Preparare il condimento…

Lavare e tagliare il pomodoro a pezzetti piccoli, condire con sale, olio, aglio e basilico. Mescolare bene e lasciar insaporire

Prendere un pezzo di pasta e con l’aiuto della nonna papera o di un mattarello tirare la sfoglia in un rettangolo di almeno 10/12 cm di altezza. Lo spessore della sfoglia deve essere sottile, ma non troppo, in modo che non si rompa riempendola.

Io ho utilizzato dei tagliapasta a forma di fiore, ma potete fare anche dei ravioli quadrati.

Mettere un po’ di mozzarella e di basilico tritato su un lato della sfoglia, ogni mucchietto dovrà essere distante dall’altro un paio di cm. Piegare la sfoglia, sovrapponendo il lato vuoto sul lato dove è stato appena messo l’impasto e sigillare bene. Con un taglia pasta tagliare i ravioli (ottenendo dei quadratini di circa 5 x 5 cm).

Disporre i ravioli in un piatto con abbondante farina, in modo che non si attacchino tra loro e al piatto.

Procedere così fino all’esaurimento della pasta.

In una pentola mettere abbondante acqua e portare a bollore, quando l’acqua bolle cuocere i ravioli, ci vogliono pochi minuti, appena l’acqua riprende a bollire e i ravioli vengono tutti a galla, si possono colare.

Preparare i piatti: in ogni piatto mettere una base di rucola, adagiravi sopra delicatamente i ravioli, condire con il pomodoro preparato in precedenza, un altro filo di olio e un’altra foglia di basilico.

Servire i ravioli alla caprese subito.

Bon appetit…

“Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente in collaborazione con Molino Piantoni – Farina Serenissima.

FascettaSerenissima600x250px

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.