Susamielli, dolci di Natale

Un dolce natalizio tipico del paese dove vivo: i susamielli o susamelli.

I susamielli sono dolci a forma di S, ricoperti di mandorle e pieni di aromi tipici natalizi, il profumo che si spargerà per la vostra casa è indescrivibile!

susamielli

Susamielli, dolci di Natale

Ingredienti:

  • 350 g zucchero
  • 100 g zucchero di canna
  • 400 g di farina 00
  • 100 g farina integrale
  • 150 g acqua
  • 450 g di mandorle non spellate tostate in forno per 10 minuti
  • 50 g di nocciole
  • 50 g di limoncello
  • 5 g di pisto
  • 1 g di ammoniaca
  • la scorza grattugiata di 2 arance
  • 1 cucchiaino di cannella
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • la scorza grattugiata di 2 mandarini
  • albume per spennellare

Procedimento:

Tritare grossolanamente metà delle mandorle e le nocciole.

In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti, tranne l’acqua. Aggiungere l’acqua piano piano e lavorare l’impasto con le mani fino ad ottenere una pasta di media consistenza. L’impasto sarà un po’ appiccicoso.

Formare delle S con le mani, schiacciarle un po’ per dare la tipica forma dei susamielli, e metterle su un foglio di carta forno abbastanza distanziate tra loro. Ricoprirli con le mandorle intere e infine spennellare i susamielli con un albume .

Mettere in forno statico preriscaladato, a 170° per 15 minuti.

Una volta cotti toglierli dal forno e farli raffreddare bene prima di spostarli. Appena cotti sembreranno molto morbidi, ma raffreddandosi si induriscono.

Conservare i susamielli in un contenitore a chiusura ermetica o in un sacchetto di plastica per alimenti. Potete conservarli per più di una settimana.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.