Tortellini al prosciutto con brodo di carne

I tortellini al prosciutto con brodo di carne sono un primo piatto buonissimo, perfetto per i giorni di feste, come le feste di Natale, o semplicemente una domenica in famiglia.

Vediamo insieme la ricetta dei tortellini al prosciutto con brodo di carne.

Tortellini al prosciutto con brodo di carne

Tortellini al prosciutto con brodo di carne

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 g di carne di manzo (quella per lo spezzatino)
  • 200 g di coperta di costata di manzo (corazza)
  • sale
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1/2 cipolla

 Per la pasta fresca:

  • 400 g di farina per pasta fresca
  • 4 uova
  • 1 pizzico di sale

 Per il ripieno dei tortellini al prosciutto:

  • 200 g di carne macinata
  • 2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 150 g di prosciutto crudo
  • Un po’ di uovo per amalgamare
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva
Procedimento:

Preparare il brodo con la carne tagliata a pezzi grandi, la cipolla, il sedano e la carota e 3 litri di acqua circa e un po’ di sale. Far bollire per 2 ore (in pentola a pressione per 45 minuti), fino a cottura della carne. Togliere la carne, filtrare il brodo.

Preparare la pasta fresca come descritto qui.

Preparare il ripieno dei tortellini: con una mezzaluna tritare il prosciutto crudo. In una padella mettere un po’ di olio e far rosolare la carne macinata. Salare e mescolare con il prosciutto crudo tritato, il parmigiano grattugiato e un pizzico di pepe. Amalgamare con un po’ di uovo, fino ad ottenere un impasto compatto.

Prendere un pezzo di pasta e con l’aiuto della nonna papera o di un mattarello tirare la sfoglia in un rettangolo di almeno 12 cm di altezza. Lo spessore della sfoglia deve essere sottile, ma non troppo, in modo che non si rompa riempendola.

Con un taglia pasta rotondo di circa 5 cm di diametri, ricavare dalle sfoglie dei cerchi di pasta. Mettere su un disco di pasta un cucchiaino di ripieno, ripiegarlo a mezzaluna, sigillando bene i bordi e congiungere le estremità, come a formare un anello, ripiegare il bordo avanzato verso l’esterno.

Disporre i tortellini in un piatto con abbondante farina, in modo che non si attacchino tra loro e al piatto.

Procedere così fino all’esaurimento della pasta.

Portare a bollore il brodo (mettendo a parte la carne) , quando bolle cuocere i tortellini, ci vogliono pochi minuti, appena il brodo riprende a bollire e i tortellini vengono tutti a galla, si possono impiattare.

Servire con formaggio grattugiato.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.