Crostatine di frolla salata con piselli e pecorino

Crostatine di frolla salata con piselli e pecorino: Pasqua è alle porte, continuano quindi le mie proposte per gli antipasti di Pasqua, o per pasquetta!

Ho provato a realizzare una frolla salata al pecorino, e devo dire che il risultato mi ha soddisfatto! Per il ripieno ho utilizzato un pecorino morbido che ho tagliato a pezzi piccoli e ho mescolato alla crema di piselli!

Con le dosi che vi scrivo riuscirete a fare 8 crostatine (stampo di circa 10 cm).

Crostatine di frolla salata con piselli e pecorino

Ingredienti per 8 crostatine:

Per la frolla salata:

  • 250 g di farina
  • 60 g di olio di semi di arachidi
  • 1 cucchiaio di pecorino grattugiato
  • 120 g di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di lievito per torte salate
  • 1 cucchiaino di sale

per il ripieno:

  • 300 g di piselli freschi o un barattolo di piselli lessati
  • 150 di pecorino morbido
  • 1 uovo
  • 1/2 cipollina bianca
  • olio extravergine di oliva
  • 100 g di ricotta

Procedimento:

Tritare la cipollina, metterla in un tegame e farla rosolare dolcemente, aggiungere i piselli, un pizzico di sale, un po’ di acqua e far cuocere per 15 minuti circa, o fino a quando i piselli non saranno cotti.

Frullare metà piselli con 2 cucchiai di ricotta.

Preparare la frolla salata: mescolare velocemente tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto elastico.

Ungere degli stampi per crostate, prendere un pezzo di pasta e aiutandoivi con le mani foderare lo stampino.

Preparare il ripieno: mescolare il pecorino morbido con l’uovo, un po’ di crema di piselli e i piselli tenuti a parte.

Mettere un po’ di composto in ogni crostatina.

Infornare in forno caldo a 180° per 20 -25 minuti.

Sono ottimi sia tiepidi che freddi.

Bon appetit…

Ti sei già iscritto al mio canale Youtube? troverai tantissime video ricette e molte altre sono in arrivo, le trovi anche qui!

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.