Polpettone con carciofi

Polpettone con carciofi

Ebbene si, devo confessarlo, il polpettone con carciofi è stata un’idea di mamma.

Io ero un po’ scettica sulla riuscita della ricetta, ma mi sono dovuta ricredere subito: il polpettone con carciofi è delicatissimo!

polpettone con carciofi

Polpettone con carciofi

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 carciofi
  • 350 g di carne macinata
  • 100 g di  provola o fiordilatte
  • 4 fette di pane raffermo
  • 2 uova
  • olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • sale
  • pepe
  • olio evo
  • aglio
  • prezzemolo
  • 2 cucchiai di formaggio (io Gran Moravia Brazzale)

Procedimento:

Per prima cosa, pulire i carciofi e tagliare il cuore a pezzetti. In una padella far riscaldare un po’ di olio con uno spicchio di aglio, aggiungere i carciofi e farli rosolare con un po’ di sale e di prezzemolo.

Far continuare la cottura dei carciofi a fuoco lento e coperti, aggiungendo un po’ di acqua.

Preparare poi il polpettone: eliminare la scorza dal pane raffermo e mettere la mollica a bagno in un po’ di latte o nell’acqua. In una ciotola mettere il macinato, il formaggio grattugiato, il pane ben strizzato, l’uovo e aggiustare di sale. Mescolare bene. Aggiungere il salame e la provola tagliati a pezzetti.
Con l’impasto ottenuto formare un rettangolo su un foglio di carta forno. Aggiungere i carciofi cotti in precedenza e avvolgere il polpettone, aiutandosi con la carta forno. Chiudere poi bene le estremità e passare il polpettone nel pangrattato.

Mettere il polpettone in una teglia da forno, aggiungere un filo di olio e far cuocere per circa 40 minuti a 200°.

Servire subito il polpettone con carciofi, caldo.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.