Strudel di baccalà

Strudel di baccalà, buono per Natale, ma non solo. Una ricetta semplicissima, ma molto buona e profumata.

Ho preso spunto da una ricetta trovata un po’ di tempo fa sulla rivista della “prova del cuoco”, modificandola un pochino secondo i gusti della family, e devo dire che è stata un successone.

Preparate lo strudel di baccalà per la cena della vigilia!

Strudel di baccalà

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di baccalà dissalato
  • 300 g di patate
  • 1/2 bicchiere di latte
  • pangrattato
  • noce moscata
  • Olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

Procedimento:

Pelare le patate, tagliarle a pezzi e lessarle, appena saranno cotte metterle in un pentolino con il latte, il baccalà, privato della pelle e delle spine e far cucinare per una decina di minuti.

Appena il baccalà sarà cotto, schiacciare il composto con una forchetta, aggiungere un po’ di pepe, la noce moscata e controllare di sale (attenzione perchè il baccalà può essere salato), ed eventualmente aggiungerne un po’. Far raffreddare il composto.

Stendere il rotolo di pasta sfoglia, aggiungere al composto ormai freddo 2-3 cucchiai di pangrattato, adagiare il composto al centro della pasta sfoglia e chiuderla come uno strudel, sigillando bene i lati.

Bucherellare un po’ la pasta sfoglia sopra, spennellarla con un tuorlo d’uovo. Mettere in forno ventilato, 200°, per circa 20 minuti.

Far riposare lo strudel prima di assaggiarlo!

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.