Tagliatelle alla bolognese

Tagliatelle alla bolognese

Le tagliatelle alla bolognese sono un tipico piatto della domenica, oggi vi propongo la mia versione.

Il sugo per le tagliatelle alla bolognese può essere preparato in anticipo, così come le tagliatelle e poi cotte all’ultimo momento.

La ricetta della pasta fresca all’uovo la trovate qui.

tagliatelle alla bolognese

Tagliatelle alla bolognese

Ingredienti (per 4 persone):

Per la pasta fresca

  • 400 g di farina per pasta fresca (io farina per pasta fresca e gnocchi Molini Rosignoli)
  • 4 uova
  • 1 pizzico di sale

Per il sugo:

  • 1 kg di pomodoro pelato
  • 400 g di carne macinata
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • sale
  • pepe
  • parmigiano grattugiato

Procedimento:

Per preparare le tagliatelle alla bolognese bisogna preparare la pasta fresca come descritto qui.

Mentre la pasta riposa preparare il sugo: tritare il sedano, la carota e la cipolla.

In una pentola mettere l’olio evo (circa 8 cucchiai), le verdure tritate e uno spicchio di aglio. Far rosolare bene, facendo attenzione a non far bruciare le verdure, ggiungere la carne macinata e continuare a rosolare per 2-3 minuti. Sfumare con il vino bianco.

Aggiungere il pomodoro pelato passato e lasciar cuocere il sugo per circa un’ora.

Con l’aiuto della nonna papera (la macchina per la pasta fresca) ricavare le tagliatelle. La farina utilizzata, quella per pasta fresca, Molini Rosignoli, è ottima per dare la giusta consistenza alla pasta, consentendo di avere delle ottime tagliatelle

Cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolarle e metterle in una terrina. Aggiungere qualche cucchiaio di sugo, un po’ di parmigiano grattugiato, un po’ di pepe e amalgamare bene.

Distribuire la pasta nei piatti, aggiungere su ogni piatto un po’ di sugo e un po’ di formaggio e servire subito.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.