Crocchette di patate con funghi e bietole

Crocchette di patate con funghi e bietole

Crocchette di patate con funghi e bietole: una ricetta semplice che ho trovato sulla cucina italiana e ho modificato come mio solito!

Avevo dei funghi in frigo da smaltire, e mi sono detta, perchè non provarle? Un piatto che può essere sia un antipasto, ma soprattutto un secondo vegano per tutta la famiglia!

Vi lascio la ricetta!

Crocchette di patate con funghi e bietole

Crocchette di patate con funghi e bietole

Ingredienti per circa 8-10 polpette:

  • 700 g patate
  • 300 g funghi misti o champignon
  • 250 g bietole
  • 50 g farina di riso
  • 1 scalogno
  • sale
  • olio extravergine di oliva

Procedimento:

Pulire e lavare le bietole, tagliarle grossolanamente.

Lessare le patate e ancora calde sbucciarle e schiacciarle.

Pulire e tagliare i funghi, in padella mettere un filo di olio, aggiungere lo scalogno a fettine, farlo rosolare, aggiungere i funghi, un pizzico di sale e far cucinare per una decina di minuti. Aggiungere le bietole e farle cucinare per qualche altro minuto.

Mescolare le patate schiacciate con la farina e un pizzico di sale. Prendere un po’ di composto, allargarlo formando un disco, mettervi al centro un cucchiaio di ripieno, richiudere con l’impasto come per fare un arancino, poi appiattirlo nuovamente dandogli la forma di una polpetta schiacciata.

Procedere così per tutto l’impasto di patate.

In una padella far riscaldare un filo di olio, adagiarvi le polpette e farle cucinare 2-3 minuti per lato. Servire subito.

Bon appetit…

Ti sei già iscritto al mio canale Youtube? troverai tantissime video ricette e molte altre sono in arrivo, le trovi anche qui!

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.