Ciambella con cipolle

La ciambella con cipolle è una saporita pizza rustica ripiena di cipolle stufate , pancetta e provola affumicata.

La granella di nocciole e di mandorle e l’utilizzo della farina di grano saraceno conferiscono alla ciambella con cipolle ancora più gusto, in quanto la croccantezza fa contrasto con la morbidezza delle cipolle stufate e della pasta della pizza!

Ecco la ricetta!

Ciambella con cipolle

Ciambella con cipolle

Ingredienti:

  • 1/2 kg di cipolle bianche
  • 150 g di pancetta a fettine
  • 100 g di provola affumicata
  • olio
  • sale
  • pepe
  • granella di nocciole e di mandorle

Per la pasta:

  • 200 g di farina 0
  • 75 g di farina di grano saraceno
  • 15 g di lievito di birra
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • latte q.b.
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Procedimento:

Preparare per prima cosa la pasta: sciogliere il lievito con lo zucchero in un po’ di latte tiepido.

In una ciotola mettere le farine, mescolate con il sale, aggiungere l’olio e il latte con il lievito. Impastare bene, aggiungendo poco per volta un po’ di latte, fino ad ottenere un impasto abbastanza morbido. Lasciar lievitare per almeno un paio di ore.

Tagliare a fettine sottili le cipolle e stufarle con un po’ di olio extravergine di oliva e sale. Farle cuocere per circa 20 minuti e farle raffreddare.

Stendere la pasta in un rettangolo sottile. Adagiarvi sopra le fette di pancetta, la cipolla cotta in precedenza e la provola affumicata tagliata a fettine.

Spolverizzare infine con pepe e granella di nocciole.

Arrotolare poi la pasta, mettere il rotolo in uno stampo per ciambelle unto e infarinato e lasciar lievitare per altri 30 minuti.

Spennellare la ciambella con un po’ di olio, cospargere con granella di mandorle e infarinare in forno preriscaldato a 180° per 30 – 40 minuti.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.