Frittata con fave ricotta e prosciutto

Frittata con fave ricotta e prosciutto: una frittata diversa dal solito, ma che una volta assaggiata vi conquisterà dal primo boccone! Continuo ad essere sommersa di fave e piselli in questo periodo, e le fave più grandi devo assolutamente cuocerle per consumarle, così mi sto divertendo a trovare nuove ricette e nuove idee da proporvi.

Una ricetta nata leggendo la cucina italiana e poi adattata ai nostri gusti e agli ingredienti che avevo in casa. Una rivisitazione più che riuscita direi.

Ecco la mia ricetta:

Frittata con fave ricotta e prosciutto

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 uova
  • latte
  • 150 g di fave sgusciate
  • 1/2 cipollotto bianco
  • 100 g di prosciutto crudo (o di speck)
  • 100 g di ricotta romana
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • sale
  • olio extravergine di oliva
  • rucola

Procedimento:

Lessare le fave per 3 minuti in acqua salata, passarle sotto l’acqua fredda e togliere la pellicina esterna. Tagliare il cipollotto, in una padella farlo rosolare con un filo di olio, aggiungere le fave sgusciate in precedenza e farle cucinare per un paio di minuti.

In una ciotola rompere le uova, salarle, aggiungere un paio di cucchiai di latte, il parmigiano grattugiato e mescolare bene.

Mettere il composto di uova nella padella con le fave e far cuocere a fiamma dolce per circa 5 minuti. Girare delicatamente la frittata per far continuare la cottura dall’altro lato.

Appena cotta, adagiarla su un piatto, decorare con rucola, le fettine di prosciutto e la ricotta lavorata con pepe, sale e olio.

Aggiungere un filo di olio e servire!

Bon appetit…

Ti sei già iscritto al mio canale Youtube? troverai tantissime video ricette e molte altre sono in arrivo, le trovi anche qui!

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.