Insalata light con fesa di tacchino e la scoperta dell’erba portulaca

Insalata light con fesa di tacchino e la scoperta dell’erba portulaca

Avete mai sentito parlare dell’erba portulaca? Beh, fino a qualche giorno fa neanche io, poi mio suocero me ne ha dato un fascetto e mi ha detto: “Mettila nell’insalata con la rucola e sentirai che buona!!”. Ovviamente aveva ragione! Ho preparato una bellissima insalata light con fesa di tacchino ed erba portulaca e rucola… che scoperta!

Vi stare chiedendo cos’è? Beh semplicemente un’erba che cresce selvaticamente, un po’ come la rucola: Raccolta allo stato spontaneo o talvolta coltivata, viene consumata da tempi remoti come erba aromatica nelle regioni mediterranee. Le foglie crude (e i germogli), carnosette e dal sapore acidulo, si consumano in insalate, alle quali conferiscono un superiore mordente; sono utilizzate per preparare minestre saporite e rinfrescanti e si possono conservare sottaceto. Entrano anche come ingredienti di frittate e ripieni.

Nella cucina napoletana era un tempo raccolta insieme alla rucola da piante che crescevano spontaneamente, e venduta da ortolani ambulanti. Rucola e pucchiacchella (come è chiamata l’erba portulaca in napoletano) erano un binomio quasi inscindibile tra gli ingredienti dell’insalata. [fonte: Wikipedia].

Che dire, in cucina, come nella vita, non si smette mai di imparare e di stupirsi! Se la riuscite a trovare provatela e preparate la ricetta dell’insalata light con fesa di tacchino.

Insalata light con fesa di tacchino

Insalata light con fesa di tacchino

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di fesa di tacchino
  • 1 cetriolo
  • Rucola
  • Erba portulaca
  • 1 insalata brasiliana

Per la vinaigrette al balsamico:

  • 3 cucchiai di olio
  • 2 cucchiai di aceto balsamico (io aceto balsamico Giusti)
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • sale

Procedimento:

Arrostire le fette di fesa di tacchino e tagliarle a listarelle.

Preparare la vinaigrette: in una ciotola emulsionare bene l’aceto con il sale, aggiungere il limone e l’olio, sbattendo con un frustino fino a quando gli ingredienti non saranno ben amalgamati.

Pelare il cetriolo e tagliarlo a pezzetti, pulire l’insalata e tagliarla a listarelle

Lavare la rucola e l’erba portulaca.

Assemblare il piatto, qui potete scegliere se fare un unico piatto da portata grande, o preparare i singoli piatti. Disporre l’insalata, la rucola e la portulaca aggiungere il cetriolo e la fesa di tacchino arrostita ed infine condire con la vinaigrette.

Ovviamente se non riuscite a reperire l’erba portulaca potete mettere solo a rucola!

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.