Crema fredda di pomodoro

Crema fredda di pomodoro

Ho visto la ricetta della crema fredda di pomodoro alla prova del cuoco, e mi è sembrata subito buonissima.

Ovviamente ho preso spunto e poi modificato la crema fredda di pomodoro aggiungendo dei crostini con ricotta aromatizzata al basilico. Un abbinamento perfetto!

Crema fredda di pomodoro

Crema fredda di pomodoro

Ingredienti per 6 persone:

  • 300 g di pomodori (o pomodorini) rossi (devono essere ben maturi)
  • 1 patata piccola
  • 1 peperone (meglio rosso)
  • alloro
  • Basilico
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva

 Per i crostini

  • 6 fettine di pane casereccio
  • 100 g di ricotta di fuscella
  • Basilico
  • Olio extravergine di oliva

Procedimento:

Lavare il pomodoro e il peperone e tagliarlo a cubetti. Pelare la patata e tagliarla a fettine sottili. In una padella alta, o in un tegame antiaderente, mettere 2 cucchiai di olio con la patata e lasciar rosolare per qualche minuto. Aggiungere le altre verdure, la foglia di alloro e un paio di bicchieri di acqua. Far cuocere le verdure, aggiungendo, se necessario, un altro po’ di acqua.

Appena le verdure sono cotte togliere la foglia di alloro, aggiungere 3-4 foglie di basilico e frullare tutto. Mettere la crema di peperoni a parte.

Preparare l’olio aromatizzato al basilico: in una ciotola mettere l’olio, il basilico tagliato a pezzettini e un po’ di sale. Mescolare bene.

Preparare i crostini, tagliare le fette di pane, se sono troppo grandi tagliarle a metà e tostarle nel forno o su una piastra di ghisa.

Assemblare il piatto: in una ciotolina mettere 2-3 cucchiai di crema fredda di pomodoro, aggiungere il crostino, mettere sul crostino un paio di cucchiaini di olio aromatizzato, aggiungere sul crostino un paio di cucchiaini di ricotta ed infine condire con altro olio aromatizzato. Se piace si può fare anche una spruzzata di pepe.

Servire subito.

La crema di pomodoro e l’olio aromatizzato possono essere preparati con qualche ora di anticipo, ma vi consiglio di assemblare il piato e di preparare i crostini qualche minuto prima di servire.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.