Melanzane striate al forno

Melanzane striate al forno

Le melanzane striate al forno non sono altro che melanzane a barchetta che ho preparato utilizzando queste bellissime melanzane striate.

Le melanzane striate al forno sono un piatto molto profumato e leggero, ecco la ricetta:

melanzane striate

Melanzane striate al forno

Ingredienti per 4 sformatini:

  • 4 melanzane striate medie
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • 300 g di pomodori rossi
  • basilico
  • 50 g di mandorle
  • 2 cucchiai di pangrattato

Procedimento:

Lavare le melanzane e tagliarle a metà. Eliminare la polpa, facendo attenzione a non rompere le melanzane, formando così delle barchette. Mettere sia la polpa, tagliata a pezzetti, che le melanzane sotto sale.

Nel frattempo preparare il sugo: in una padella far riscaldare un po’ di olio evo con uno spicchio di aglio, aggiungere i pomodori tagliati a metà, un po’ di sale e fare cucinare per 10 minuti.

Farli raffreddare, eliminare le pelli, schiacciarli con una forchetta e continuare la cottura con un po’ di basilico per altri 10 minuti.

Sciacquare le melanzane e tagliare la polpa a pezzetti. Metterla in una padella con un filo di olio e farla cuocere per circa 5 minuti. Aggiungere il pomodoro precedentemente cotto, il basilico, le mandorle tostate e tritate grossolanamente e il basilico. Aggiustare di sale (e di pepe se piace)

Mettere poi le melanzane svuotate in una teglia da forno leggermente unta con un filo di olio. Riempire le melanzane con il ripieno preparato e infornare a 180° per circa 30 minuti, con la teglia coperta da un foglio di carta alluminio. Trascorso il tempo, mettere la funzione ventilato del forno e far cuocere le melanzane scoperte per altri 10 minuti.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.