Polpette di lampuga

Polpette di lampuga

Altra ricetta vista sui quaderni di La Repubblica, le polpette di lampuga mi hanno dato l’opportunità dio assaggiare proprio questo pesce, la lampuga.

La lampuga è un pesce azzurro, diffuso nel mediterraneo, caratterizzato dalla carne soda e saporita. Ottimo nelle polpette, se trovate la lampuga sperimentate le polpette di lampuga!

Polpette di lampuga

Polpette di lampuga

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di lampuga
  • 1 uovo
  • 2 fette di pancarrè
  • 100 ml di latte
  • 150 g di pangrattato
  • 5 olive taggiasche denocciolate
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 scalogno
  • Sale e pepe

Per l’olio:

  • 5 olive taggiasche
  • 1 mazzetto di basilico
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • Olio extravergine di oliva
  • Insalata verde

Procedimento:

Tritare lo scalogno e stufarlo in padella con un filo di olio, aggiungere la lampuga, privata dalla pelle e dalle spine. Aggiustare infine di sale e pepe e far cucinare per 10 minuti.

Ammorbidire il pancarrè nel latte, strizzarlo bene e metterlo in un mixer con il pesce, le olive, sale e pepe. Frullare tutto e aggiungere un po’ di pangrattato per ottenere un composto omogeneo. Formare delle polpette e passarle nel pangrattato. Conservarle in frigo fino al momento di cuocerle.

Riscaldare una piastra di ghisa o una padella antiaderente, adagiarvi le polpette e farle cuocere lentamente girandole spesso.

Lavare e asciugare l’insalata e disporla nei piatti.

Spezzettare poi il basilico, tostare i pinoli e tritarli grossolanamente, tagliare le olive, mettere il tutto in una ciotola e condire con sale, pepe e olio.

Adagiare poi le polpette sul letto di insalata e condire con questo olio aromatizzato.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.