Scaloppine con carciofi e mortadella

Scaloppine con carciofi e mortadella

Scaloppine con carciofi e mortadella: un secondo piatto molto gustoso, perfetto anche per Pasqua.

Io ho utilizzato la carne di maiale, perchè al forno non si secca, ma se preferite potete sostituirla con il taglio che preferite, facendo attenzione ai tempi di cottura.

Scaloppine con carciofi e mortadella

Ingredienti per 4 persone:

  • 8  fettine di arista o prosciutto di maiale (se sono grandi 4 e le tagliate a metà)
  • 3 carciofi
  • 200 g di scamorza
  • 4 fette di mortadella
  • farina
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • aglio

Procedimento:

Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne e la barba, tagliarli a pezzetti e metterli in acqua e limone.

Sbollentarli per 2-3 minuti in acqua salata e acidulata con una fettina di limone, affinchè i carciofi non scuriscano.

In una padella far rosolare uno spicchio di aglio con un filo di olio, aggiungere i carciofi lessati in precedenza e far continuare la cottura, per 5-10 minuti.

Infarinare le fettine di carne, metterle in una padella (anche solo 2-3 per volta). Farle cuocere da entrambi i lati per 2-3 minuti, salarle e adagiarle in un piatto. Continuare per tutte le fettine di carne, sostituendo l’olio se si dovesse bruciare. Conservare il liquido di cottura se non si è bruciato.

Tagliare 8 fettine di scamorza.

Comporre le scaloppine: in una teglia da forno antiaderente mettere i liquidi di cottura della carne o un filo di olio fresco. Mettere una fettina di carne, mezza di mortadella, una fettina di scamorza e un paio di cucchiai di carciofi stufati.

Ripetere il procedimento per tutte le fettine di carne.

Infornare a 180° per circa 10 minuti. Servire le scaloppine subito.

Bon appetit…

Ti sei già iscritto al mio canale Youtube? troverai tantissime video ricette e molte altre sono in arrivo, le trovi anche qui!

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.