Garganelli con pesce spada e pomodorini al forno

In questi giorni ho sperimentato un nuovo formato di pasta fresca: i garganelli con pesce spada. Ho arricchito il sugo di pesce spada con le melanzane e i pomodori cotti al forno (confit)

Inoltre per i garganelli con pesce spada ho utilizzato la mia solita ricetta di pasta fresca senza uova, così i garganelli sono stati un po’ più leggeri!

garganelli con pesce spada

Garganelli con pesce spada e pomodorini al forno

Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di pesce spada
  • 10 di pomodorini rossi
  • 1 melanzana
  • olio extravergine di oliva
  • basilico

Per la pasta fresca:

  • 400 g di semola rimacinata (oppure 200 g di semola e 200 g di semola rimacinata)
  • 1/2 bicchiere di acqua
  • 1 pizzico di sale

Procedimento:

Preparare la pasta fresca senza uova come descritto qui.

Per preparare i garganelli vi occorrerà il tagliere riga garganelli e gnocchi e dovrete procedere in questo modo. Con la nonna papera o con un mattarello, stendere la pasta raggiungendo la doppiezza desiderata (io l’ho fatta molto sottile), dalla pasta ricavare dei quadrati di circa 4 cm x 4 cm, adagiarli sul tagliere riga garganelli e gnocchi e con l’apposito mattarello arrotolarli.

Preparare il sugo: preparare i pomodorini come descritto qui

Tagliare la melanzana a cubetti piccoli e metterla sotto sale per farla spurgare un po’ e friggerla in olio bollente.

Tagliare il pesce spada a cubetti. In una padella mettere 5 cucchiai di olio extravergine di oliva  far riscaldare, aggiungere i cubetti di spada e farli cucinare per qualche minuto.

Nel frattempo cucinare la pasta, scolarla e metterla nella padella. Amalgamare velocemente a fiamma bassa, i pomodorini cotti al forno, qualche foglia di basilico e servire subito.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.