Scagnuzzielli di polenta

Scagnuzzielli di polenta

Gli scagnuzzielli di polenta sono un tipico street food napoletano..

Caldi caldi, spesso presenti nel cuppetiello delle fritture, gli scagnuzzielli di polenta sono davvero irresistibili!

Per la ricetta ringrazio Anna, una fedele lettrice del blog, con la quale scambio spesso consigli e ricette!

scagnuzzielli di polenta

Scagnuzzielli di polenta

Ingredienti per circa 30 scagnuzzielli:

  • 150 g di polenta (farina di mais bramata)
  • 700 g di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • 100 g di pecorno grattugiato
  • 150 di salame napoletano a cubetti
  • 150 g di provolone piccante
  • olio di semi di arachidi

Procedimento:

Preparare la polenta: mettere sul fuoco una pentola con l’acqua, aggiungere il sale e portare a bollore. Aggiungere la farina di mais a filo, mescolando sempre, per evitare la formazione di grumi.

Continuare a mescolare, con un cucchiaio di legno, e far cuocere la polenta per circa 50 minuti, fino a quando non comincerà a staccarsi dalla pentola. In alternativa si può usare quella precotta, vi consiglio di seguire dosi e tempi indicati sulla confezione.

Aggiungere il pecorino grattugiato e un pizzico di pepe e continuare a mescolare. Togliere la polenta dal fuoco, aggiungere salame e provolone, mescolare e trasferire la polenta in un contenitore rettangolare o quadrato. Lasciarla raffreddare bene.

Una volta raffreddata, tagliare la polenta a quadratini e poi ogni triangolo a metà.

Friggere in una padella alta con abbondante olio bollente pochi scagnuzzielli per volta e servire subito.

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.