Spaghetti con il polpo, ricetta della tradizione

Gli spaghetti con il polpo sono un classico della cucina napoletana, di fanno di solito con i polpi piccoli, i moscardini, e i pomodorini del piennolo.

E’ un piatto perfetto per il pranzo della domenica o di un giorno di festa.

Potete utilizzare le linguine invece degli spaghetti, vi posso assicurare che il risultato sarà ottimo lo stesso!

Ecco la ricetta:

Spaghetti con il polpo

Ingredienti per 4 persone:

  • 360 g di spaghetti
  • 300 g di pomodorini rossi
  • 300 g di moscardini
  • olio evo
  • sale
  • pepe in grani
  • prezzemolo
  • aglio

Procedimento:

In un pentolino alto mettere lo spicchio di aglio, un po’ di prezzemolo, il pomodorino lavato e tagliato a metà, il pepe in grani schiacciato, i moscardini e chiudere bene il pentolino, in modo che non esca il vapore.

Far cuocere a fiamma bassa per 20/25 minuti (dipende anche dalla grandezza dei polpi). Controllare la cottura del polpo con una forchetta: se la parte superiore dei tentacoli è abbastanza morbida i moscardini sono cotti, altrimenti continuare con la cottura per altri 10 minuti.

Appena i polpi saranno cotti, se il sugo risulta un po’ acquoso, farlo restringere, lasciandolo sul fuoco senza coperchio. Aggiustare di sale (attenzione: il sale io lo metto alla fine, o ne metto solo un pizzico sul pomodoro, perchè il polpo durante la cottura potrebbe scaricare un po’ di sale).

Cuocere la pasta, colarla e metterla nella pentola con il sughetto, amalgamare bene e impiattare.

Servire gli spaghetti con il polpo caldissimi!

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.