Scarole fritte con cialda di parmigiano su stella di pasta brisè

Le scarole fritte con cialde di parmigiano sono una rivisitazione della classica ricetta napoletana della scarola fritta, pensata per creare un simpatico antipasto da servire durante le feste natalizie (cena o pranzo di Natale e Santo Stefano, oppure a Capodanno).

Adagiate su un pezzo di pasta brisè, della forma che preferite, ma secondo me niente è più natalizio della stella, accompagnate da una cialda di parmigiano, le scarole fritte sono trasformate in un simpatico finger food da gustare anche durante un buffet… per non rinunciare ai piatti della tradizione!!

Ovviamente potete proporre questo antipasto anche in altre occasioni, basta cambiare la forma della pasta brisè, ma anche no!!!

scarole fritte e pasta brisè

Scarole fritte con cialda di parmigiano su stella di pasta brisè

Ingredienti per 10/12 stelle:

  • 1 rotolo di pasta brisè
  • 1 scarola grande (o due piccole)
  • olio evo
  • sale
  • 10 olive nere snocciolate
  • capperi
  • aglio
  • pamigiano grattugiato

Procedimento:

Lavare bene scarola, metterla in una padella e coprirla, farla stufare senza olio per qualche minuto, il tempo che la scarola si cuocia un po’ e cacci l’acqua in eccesso.

Elimare l’acqua, aggiungere l’olio e l’aglio e farla cuocere per 10 minuti, aggiungere i capperi e le olive, far amalgamare per qualche minuto e togliere la padella dal fuoco.

Stendere la pasta brisè, ricavare con la formina le stelle, metterle in una teglia da forno e cuocerle in forno per 5/6 minuti a 200° (fino a quando saranno colorate).

Preparare le cialde di parmigiano: far riscaldare una padella o una piastra antiaderente, adagiarvi sopra un foglio di carta forno. Mettere sulla carta forno 10 / 12 cucchiaini di parmigiano (dipende dal numero di stelle che avete preparato), distanziati tra loro, cercando di distribuire il parmigiano uniformemente per non creare buchi nelle cialde, aiutandovi con il cucchiaino a dare una forma rotonda. Far sciogliere il parmigiano e spostare il foglio di carta forno (con le cialde sopra) su un piano di lavoro e farle raffreddare. Appena fredde si staccheranno facilmente.

Prima di servire preparare le stelle: riscaldare le scarole fritte, metterne una forchettata su ogni stellina e decorare con una cialdina.

Servire subito!

Bon appetit…

Vuoi ricevere la newsletter del mio blog? Clicca qui, periodicamente ti arriveranno le ultime  ricette pubblicate o qualche idea speciale scelta per te!

Ti ricordo inoltre che puoi seguirmi anche su facebook o su twitter!

Print Friendly, PDF & Email

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *